The Walking Dead: Robert Kirkman si difende sull’uccisione di Carl

SEGUITECI SU FACEBOOK.

Il creatore di TWD, Robert Kirkman, si difende dalle accuse dei fan riguardante la sorprendente morte di Carl, avvenuta nel mid- season finale dell’ottava stagione.Risultati immagini per carl the walking dead

Come avviene molto spesso (specialmente in TWD) quando un personaggio viene eliminato dalla serie i fan iniziano ad accusare le scelte degli scrittori e per questo motivo Robert Kirkman si è difeso dalle accuse .

Durante l’ottavo episodio di TWD, trasmesso il 10 dicembre, abbiamo assistito alla scena di quando Carl (Chandler Riggs) viene morso da uno zombie, scena che segna la morte imminente del personaggio. Per molti fan questo è stato come vivere un trauma, soprattutto perché questo era uno dei cinque personaggi rimasti che ci sono stati presentati durante la prima stagione. Preoccupante è il fatto che Carl è ancora vivo nei fumetti e lì sta assumendo un ruolo di protagonista assoluto nella storia. Alla fine della stagione, inoltre, i personaggi della prima stagione rimarranno in 3, visto che Lennie James ( Morgan nella serie) lascerà lo show principale per unirsi allo spin-off, Fear The Walking Dead.Risultati immagini per Robert Kirkman

Entertaintment Weekly ha intervistato lo stesso Chandler Riggs e il creatore Robert Kirkman su questa decisione, scopriamo ciò che hanno detto: Scott (Gimple, il produttore) mi ha proposto questa possibilità circa un anno fa, è questo il punto” afferma Kirkman, che poi continua “Inizialmente non ero convinto di questa scelta, ma dopo che Scott mi ha spiegato i suoi progetti a lungo termine, mi sono convinto di questa decisione”.
Kirkman ha avvertito lo stupore e la preoccupazione dei fan riguardo questa decisione e ha espresso ” So che i fan online sono sconvolti, ma questo è ciò che abbiamo progettato, so anche che non si può essere felici per una morte del genere, ma dovremmo essere preoccupati per ciò che verrà dopo. Questo mostra l’affetto dei fan verso determinati personaggi. Ora il nostro compito sarà quello di ripagare il fan per quest’affetto e dimostrare che questa decisione andava presa, questo è ciò che dobbiamo fare ora.”Risultati immagini per chandler riggs

Il produttore esecutivo Greg Nicotero, il quale ha diretto la premieré della seconda parte di stagione, la quale tratterà proprio la morte di Carl, ha detto “Quando guarderanno quest’episodio sono certo che molti fan,che si chiedevo cosa faranno senza Carl, si ricrederanno”.

Kirkman conclude l’intervista affermando, in merito al nono episodio, “Questo sarà un tributo a Carl e a Chandler, il quale è ormai cresciuto” poi continua “ Questo è sicuramente il miglior ruolo, al momento, di Chandler. È sicuramente una cosa di cui andare fiero, perché le persone parleranno ancora a lungo del suo personaggio.”
In merito a questa scelta dei produttori Riggs afferma ” La parte più bella nell’interpretare il personaggio di Carl è stata che alla fine lui ha lasciato qualcosa ai fan, ha saputo trasmettere qualcosa a loro.”Risultati immagini per the walking dead

Questa scelta è stata molto contestata, però, io credo che Kirkman e il suo staff sapranno creare nuove storie che ci piaceranno molto, come affermato anche dai produttori, le loro scelte sono fatte guardando il futuro della serie, e seppur possano prendere scelte difficili da accettare sapranno intrattenerci con altre!

Per altre news su The Walking Dead e i suoi attori passate da Seriespedia e sul gruppo Facebook dedicato Seriespedia – L’Enciclopedia delle Serie TV e da The Walking Dead Italia Fan Club

Facebook Comments

Il mio nome è Radoslav,ma tutti mi chiamano con il soprannome Slavi. Studio turismo in un istituto superiore e mi piace guardare Film o serie TV di qualsiasi genere.La mia serie TV preferita è stata la prima che ho visto, Prison Break.

About Slavi 106 Articoli
Il mio nome è Radoslav,ma tutti mi chiamano con il soprannome Slavi. Studio turismo in un istituto superiore e mi piace guardare Film o serie TV di qualsiasi genere.La mia serie TV preferita è stata la prima che ho visto, Prison Break.