The Flash – Recensione 3×22 “Barry Allen: The Saddest Man Alive”

SEGUITECI SU FACEBOOK.

Ciao, sono Barry Allen e sono l’uomo più sfigato del mondo. Non lasciatevi ingannare dal fatto che io sia un supereroe – perché sì, avere poteri è una figata e potreste addirittura invidiarmi – ma la verità è che se il mainagioia avesse un nome, beh, quello sarebbe il mio. Cari sceneggiatori di The Flash: benvenuti nella vostra cassetta.

Imposterò questa recensione in una maniera un po’ diversa. Non so se avete mai visto 13 reasons why (e nel caso in cui non l’abbiate ancora fatto ve lo consiglio caldamente perché è un piccolo gioiellino quella serie tv), ma in breve è la storia di una ragazza che, prima di suicidarsi, registra tredici cassette in cui spiega i motivi che l’hanno spinta a compiere quel terribile gesto, indicando in ognuna di esse una persona diversa. Bene, fate finta che questa recensione l’abbia scritta Iris West.

Infantino Street

Voglio raccontarti la storia del mio ultimo giorno di vita, di quanto gli autori siano stati meschini con me, con te e con quella che noi chiamiamo famiglia. Adesso tu sei uscito un momento per andare a rubare del caviale in chissà quale ristorante stellato, così ho il tempo di raccontarti ciò che mi accadrà in queste ventiquattro ore. Come lo so? Non ne ho idea, tu intanto stai zitto e ascolta.

Abbiamo passato così tanto tempo a cercare un modo per sconfiggere Savitar, ma ogni strada sembrava portare ad un vicolo cieco. Anzi, ci portava sempre nello stesso punto: Infantino street, il luogo in cui avrei esalato il mio ultimo respiro. Quando ormai la battaglia sembrava persa Tracy ci ha dato una speranza: il bazooka avrebbe funzionato, ci serviva però una fonte di energia abbastanza potente da metterlo in moto. Caso vuole che Lyla potesse aiutarci ad ottenerla, ma non fidandosi più di te ha deciso di non farlo. Così tu, il mio eroe, hai deciso di infrangere i tuoi principi morali e rubare ciò di cui avevo – avevamo – bisogno, con l’aiuto di Snart.

Sei dovuto tornare indietro nel tempo, cosa che avevi promesso di non fare più, ma per me infrangeresti qualsiasi regola, vero? Comunque sia avete lottato contro uno squalo per riuscire nella missione, ma non è stato abbastanza, altrimenti non mi staresti ascoltando adesso.

Io intanto mi sono nascosta su Terra 1. Mi ci hanno portata papà e Wally. Ho detto a Joe di quella volta, quando avevamo sedici anni e scambiammo le nostre camere per permettermi di sgattaiolare fuori dalla finestra. Ha riso ripensandoci e mi ha confessato di aver usato una parte dei soldi che diceva essere destinati per le tasse universitarie, per fare una crociera blues di tre giorni. Sai, è stato divertente perché poi ha iniziato a cantarmi una canzone dolcissima, ballando, come fanno i protagonisti di ogni film romantico che si rispetti.

Barry so che per te sarà difficile, ma per Joe lo sarà ancora di più. Perdere un figlio è un dolore talmente immenso che non riesco neppure ad immaginarlo. Stagli vicino, non lasciarlo solo. Cerca di esserci anche per Wally: ha fatto il possibile per difendermi da Savitar, non permettere che si colpevolizzi per ciò che mi è accaduto.

Neppure H.R. ha colpe: è stato semplicemente troppo ingenuo ed è caduto nel tranello di Savitar. Tutti avete dato il massimo, non è giusto che vediate la mia morte come una vostra mancanza.

So che nonostante tutto riuscirai a vincere perché, come ti ha ricordato anche Snart, la bontà è il tuo punto di forza. Ciò che sei, le persone che ami e che ti amano lo sono, e queste sono cose che Savitar non potrà mai avere. Non lasciare che la rabbia e la vendetta ti cambino: sei una delle persone migliori che io conosca ed hai sofferto davvero troppo.

Caitlin è ancora Killer Frost e ha deciso di affrontare Vibe, quello che un tempo era il suo migliore amico. So che sembra irrealistico, ma non perdete l speranza con lei perché sono sicura che sotto quel ghiaccio c’è ancora la meravigliosa donna che amiamo.

Sei una persona spettacolare e non meritavi questo ulteriore dolore. Tu meriti tutta la felicità del mondo, e spero che un giorno tu possa trovarla. Mantieni la tua promessa, sostieni Joe e Wally, non permettere che si buttino giù. Non permetterti di cadere. Un’ultima, piccola, importante e, ahimè ultima, cosa mi resta da dirti.

 

Voto all’episodio: 9

Nonostante abbia scritto la recensione in questo modo, non sono affatto sicura che Iris sia realmente morta. Anzi, sono più incline a pensare che H.R. si sia sacrificato per la sua nuova famiglia, assumendo la forma della ragazza. Nel caso avessi ragione piangerò tanto, forse anche più di oggi, perché è uno di quei personaggi che ti entrano subito nel cuore. Per il resto l’episodio è stato bellissimo, anche se non ho capito una cosa: se l’edificio di Lyla era così sicuro, perché cavolo non ci hanno nascosto Iris?

Miglior personaggio: Iris

Non essendo sicura del tutto di questa teoria, decreto Iris miglior personaggio dell’episodio.

Migliore scena:

L’ho amata. Mi sono commossa e credo sia una delle scene più belle in tutta la serie.

 

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Al prossimo episodio e continuate a seguirci su Seriespedia – L’Encicolpedia delle serie tv e sul gruppo Fb Seriespedia, ma anche su Arrow, Flash, Legends, Supergirl & More Italia ;  Arrow e The Flash ; The Flash Italia ; Grant Gustin Italia ; WestAllen ǀтαly ღ.

Facebook Comments
Fra le mie serie preferite Once upon a time ha la precedenza su tutte, ma sono onnivora: passo da Game of thrones a Outlander, da Supergirl a Younger, da Izombie a Victoria. Oltre a vedere serie tv sono un'amante dei libri, specie se accompagnati dalla combo plaid-cioccolata calda. Sto ancora aspettando la mia lettera da Hogwarts, prima o poi arriverà!
About Pia Garofalo 75 Articoli
Fra le mie serie preferite Once upon a time ha la precedenza su tutte, ma sono onnivora: passo da Game of thrones a Outlander, da Supergirl a Younger, da Izombie a Victoria. Oltre a vedere serie tv sono un'amante dei libri, specie se accompagnati dalla combo plaid-cioccolata calda. Sto ancora aspettando la mia lettera da Hogwarts, prima o poi arriverà!