Shameless – Recensione 8×11 “A Gallagher Pedicure”

SEGUITECI SU FACEBOOK.

Siamo quasi arrivati alla fine di questa ottava stagione, ma credo manchi ancora qualcosa.

Gallagher ci sono, le pazzie, gli amori folli anche, ma sembra qualcosa già visto.

Il momento più toccante ce lo regala Sierra, che finalmente si apre con Lip e rivela il motivo per cui è così arrabbiata con il padre(Norman), ma soprattutto perchè era stato arrestato. Dunque tornando a casa il padre, ubriaco, ha ucciso la madre buttando il suo corpo in un cassonetto. Questo, purtroppo, è un quadro più realistico che mai. Sierra e Niel avevano assistito a tutto l’accaduto ed il padre li minacciò di morte se avessero testimoniato contro lui. Non è assolutamente da tutti trovare il coraggio di dire la verità in queste condizioni. Ovviamente questo spiega anche il motivo per cui lei abbia lasciato Lip: non voleva che si ripetesse ciò che ha ha passato, ma soprattutto non avrebbe voluto farlo vivere a suo figlio. La buon giurisdizione ha fatto uscire il padre dalla prigione e Lip da buon samaritano quale è ha accolto immediatamente Sierra a casa sua. La scena di tutti  e tre sul letto ha dato l’idea di un ottimo quadro di famiglia. Lip è stato molto intelligente, perchè ha  evitato il problema prima ancora che si creasse facendosi picchiare da Norman e rispedendolo direttamente in prigione.

Carl è ufficialmente senza spina dorsale. Kassidi è sempre alla ricerca della novità e per tenerla buona pian piano dovrà fare sempre qualcosa in più. E’ ossessionata dai social ed è assolutamente non curante di ciò che la circonda. Carl non ritornerà in Accademia, e le parole del padre di Kassidi riecheggiano nella mia mente. Ma come può essere così cieco? Il suo non è amore, ma  possessione. Carl sta seguendo esattamente il percorso del padre, infatti  Frank aveva rinunciato al college per Monica. Per la prima volta però credo che Carl si sia reso conto della sua instabilità, e forse gli tornerà il lume della ragione.

Ian continua ad essere il salvatore dei gay e mentre parlava con il padre ed il  padre di Blacke (ragazzo scappato di casa) mette in luce il problema del concetto di libertà del proprio figlio, perchè non la vive in modo integro: si droga, si prostituisce. Ian va parlare con Blacke,  in cui  palesemente si rivede, sembrava quasi volesse condividere parte della sua vita. Probabilmente avrebbe voluto dirgli di farsi aiutare, ma il personaggio che è diventato e che tutti vogliono vedere si è impossessato della sua persona.

Continua la ricerca del marito per Svet, la quale torna da Vera (la sua acerrima nemica) con la coda fra la gambe, ma proprio lì (quando il futuro marito di Vera nemmeno riconosce la sua sposa) le viene in mente un piano: entrando in pompa magna all’Alibi trascina un sacco contenente, la sua avversaria: potrà sposare il ricco vecchietto ed avere la meglio definitivamente.

Ormai Frank è ritornato quello di sempre, anche nell’abbigliamento, e la sua scena migliore è stata quando ha amputato le 3 dita a Debbie. Con assoluta noncuranza, di fronte a Debbie e Liam ormai privi di sensi (e senso per Debbie-> alcol+medicine yeah), taglia le dita ormai necrotiche, cauterizza la ferita e fatto il misfatto. Amari estremi, estremi rimedi: ci pensa Frank. Evidenziano in modo particolare il concetto della sanità in America: chi è abbastanza ricco può fare tutti gli interventi che vuole al contrario di chi non lo è.

Liam dovrebbe partire ed andare ai Caraibi con un suo amico, molto molto ricco, e dopo una visitina al padre del bambino sicuramente Frank  elaborerà un piano per far sparire tutti quegli oggetti di valore.

Fiona finalmente ha tirato fuori la grinta, lo spirito gallheriano che c’è in lei, soprattutto per il suo cagnolino che era rimasto nell’appartamento ormai colonizzata dall’altra famiglia. Metodo Gallagher all’accacco: non vuoi uscire? Allore ti chiudo dentro.Mi ha portata indietro nel tempo, quando tutti loro  utilizzavano tutti gli stratagemmi possibili ed immaginabile per risolvere ogni problema. L’istinto di sopravvivenza ha sempre distinto tutti loro. Però quei calci  in faccia alla moglie dell’operaio avranno sicuramente delle conseguenze,

Mi aspetto un finale da paura, ma soprattutto la confessione di Ian: cosa gli starà capitando?

Voto puntata: 7 1/2

Per altre news su Shameless e i suoi attori passate da Seriespedia e sul gruppo Facebook dedicato Seriespedia – L’Enciclopedia delle Serie TV e da  • Cameron Monaghan Italy • , falling in love with Cameron Monaghan. e da Shameless US Italian Page

Facebook Comments

“Al tempo di Beautiful
dei signori di Puente Viejo
e dei re
che spadroneggiavano su una terra in tumulto,
il genere umano invocava il soccorso delle serie tv per riconquistare la libertà.
Finalmente arrivò Maria
l’invincibile articolista e recensitrice forgiata dal fuoco di mille serie tv
la lotta per il potere (Game Of Thrones)
le sfrenate passioni (Sense8)
gli intrighi (Pretty Little Liars)
e i tradimenti (Game Of Thrones, Sense8, Pretty little liars ed ogni serie tv che si rispetti)
furono affrontati con indomito coraggio da colei che sola
poteva cambiare una malattia in passione”

About Maria Cribari 78 Articoli
"Al tempo di Beautiful dei signori di Puente Viejo e dei re che spadroneggiavano su una terra in tumulto, il genere umano invocava il soccorso delle serie tv per riconquistare la libertà. Finalmente arrivò Maria l'invincibile articolista e recensitrice forgiata dal fuoco di mille serie tv la lotta per il potere (Game Of Thrones) le sfrenate passioni (Sense8) gli intrighi (Pretty Little Liars) e i tradimenti (Game Of Thrones, Sense8, Pretty little liars ed ogni serie tv che si rispetti) furono affrontati con indomito coraggio da colei che sola poteva cambiare una malattia in passione"