Legends of Tomorrow – Recensione 3×10 “Daddy Darhkest”

SEGUITECI SU FACEBOOK.

Torna Legends of Tomorrow portandosi con se un bel pezzo da novanta della DC, con qualche particolarità in più!

Risultati immagini per legends of tomorrow 3x10


John Constantine è tra le Leggende, lo sapevamo, abbiamo aspettato quasi 70 giorni per vederlo all’opera e sapete che c’è? Non delude, non delude per nulla, anzi!

Innanzitutto, chi ha visto la sua prima ed unica stagione di Constantine (è stato ahimè cancellato) sa bene che Constantine viene mostrato come eterosessuale, ma lui nei fumetti DC è in realtà bisessuale, correzione avvenuta, seppur solo accentuata qui in Legends, dove John mostra discreto interesse per Leo. Poi ovviamente passa a Sara, ma beh, chi può dirgli nulla 😀

Nel team è accaduto di tutto, se ben ricordate, ma una rispolverata, anche se triste, non fa ma mai male. Stein è morto, Jeff è andato via (ma speriamo un giorno di rivederlo) ed è successo tutto in poco tempo nella cronologia della serie. Basti pensare che John spunta esattamente un minuto dopo che Jeff ha abbandonato la timeship.

Risultati immagini per legends of tomorrow 3x10

Ma non c’è tempo per piangere sopra, c’è un demone alle calcagna di Sara Lance, ed un assaggio lo abbiamo avuto già nel mid-season, quando Sara entrò nella dimensione oscura di Mallus.

John tenterà più volte di salvare lei e Emily, la quale è già posseduta dal sopracitato, ma il demone si mostra molto più forte degli esorcismi di Constantine.

Nonostante ciò, conosciamo bene il capitano Lance, e nemmeno dinanzi a qualcosa del genere, che altro non fa che riaprire vecchie ferite e mettere a galla ricordi di – letteralmente – una vita passata, ecco che si fionda, nuovamente e stavolta volutamente, nella dimensione di Mallus, per salvare Emily e per riportare se stessa a casa assieme a John e Leo.

La ship tra Sara e John tra l’altro, a mio parere, ha mostrato una chimica immediata, forse perché sono due persone completamente incasinate? Ma forse eh 😉

Risultati immagini per legends of tomorrow 3x10

Comunque sia, tutto ha un costo, anche fare l’impavida eroina ovviamente. Sara ha dentro di se Mallus, anche se inconsciamente, e, presto o tardi, potrebbe prendere il controllo di lei. Ma per questo ci auguriamo che John torni a far visita alle Leggende!

Vixen ha un ennesimo face-to-face con la nipote, la quale le da informazioni sulla dipartita della prima, e che indubbiamente, nei prossimi episodi, avrà ripercussioni fatali e di cui parleremo a dovere.

Infine, dispiace, ma chi ci ha seguito anche nelle news lo sapeva, Leo decide di tornare su Terra-X, per sposare il suo amato Ray. Il saluto tra lui e Mick, come sempre, è toccante, anche se fatto di poche parole e gesti; e quel “ci vediamo” ci fa ben sperare, anche se è altamente improbabile.

Risultati immagini per legends of tomorrow 3x10

Personaggio migliore: Sara, come già descritto prima, il suo coraggio è qualcosa che è impossibile non premiare.

Personaggio peggiore: difatti non c’è poiché varie Leggende hanno avuto poco spazio, per cui mi astengo dal voto stavolta.

Voto all’episodio:

Risultati immagini per five stars

Passate dalla nostra pagina dedicata a Seriespedia – L’enciclopedia delle Serie TV – Arrow, Flash, Legends, Supergirl Italia

Vi lascio al promo del prossimo episodio!

Se volete leggere la recensione precedente, cliccate qui!

Facebook Comments

Ciao, mi chiamo Angelo e sono del ’98. Sono appassionato di videogiochi e Serie TV principalmente, oltre ad avere una forte dedizione nell’apprendere tutto ciò che riguarda il mondo dell’informatica. Principalmente mi occupo di registrazione video e post-produzione, cosa che faccio da quando avevo 12 anni, iniziando chiaramente come hobby, facendo video su YouTube, divenuto poi un lavoro vero e proprio, grazie anche all’istruzione ricevuta da esperti del settore.

About AngeloOnAir 199 Articoli
Ciao, mi chiamo Angelo e sono del '98. Sono appassionato di videogiochi e Serie TV principalmente, oltre ad avere una forte dedizione nell’apprendere tutto ciò che riguarda il mondo dell’informatica. Principalmente mi occupo di registrazione video e post-produzione, cosa che faccio da quando avevo 12 anni, iniziando chiaramente come hobby, facendo video su YouTube, divenuto poi un lavoro vero e proprio, grazie anche all'istruzione ricevuta da esperti del settore.